11.11.17
In soccorso dei ricci sottopeso!

Dopo i giorni insolitamente caldi, l'autunno è arrivato per davvero: in tutta Italia si registrano cali di temperatura e piogge anche molto forti. Un riccio per sopravvivere al letargo deve avere ENTRAMBE queste condizioni:

1) pesare circa 500 grammi o più (ideali 600-700 gr o più);

2) essere quasi tondo quando è appallottolato

I RICCI CHE PESANO MENO DI 500 GRAMMI, quindi, devono essere soccorsi. Purtroppo se ne trovano in giro di ben più piccoli, come quello della foto.

Vanno soccorsi, a prescindere dal peso, anche I RICCI LUNGHI E MAGRI come quello della seconda foto. Questi ricci possono pesare anche più di 500 grammi, ma a dispetto della loro grossa taglia non hanno sufficienti scorte di grasso per sopravvivere al letargo.

Mettete in giardino, per tutto l'inverno, ciotole basse e pesanti con croccantini per gatti e acqua: il letargo dei ricci non è profondo e continuo come quello di altri animali, per cui ogni tanto si svegliano e vanno in cerca di cibo.

Se vedete:

RICCI EVIDENTEMENTE SOTTOPESO (più piccoli di un'arancia): prelevateli senza esitazione

RICCI AL LIMITE DEI 500 GRAMMI (grandi quanto un grosso pompelmo): prelevateli velocemente per pesarli e capire se sono da soccorrere

RICCI LUNGHI E MAGRI: soccorreteli a prescindere dal peso

Ovviamente, come in qualunque altro periodo dell'anno, sono da soccorrere anche tutti i ricci che appaiono evidentemente malati e sofferenti o che giacciono all'aperto durante il giorno.

Infine, per qualunque dubbio... non esitate a contattarci!

www.facebook.com/ilsitodeiricci

 

 

 

 


  

 

 

FAQ
La Filariosi Cardiopolmonare
La Leishmaniosi canina
Felici senza leishmaniosi
Malattia emorragica virale
Mixomatosi
Malattia emorragica virale, nuova variante (Mev 2)

Leggi tutte le FAQ >





CONTATTACI
Se volete avere maggiori informazioni sui nostri servizi contattateci:

Nome: Cognome: Email: Telefono: Messaggio: