La Borreliosi (Malattia di Lyme)

La Borreliosi o malattia di Lyme è causata da un batterio a forma di spirale, Borrelia burgdorferi, e viene trasmessa dalla puntura delle zecche.

È una patologia che colpisce sia il cane che l'uomo. In America e in Europa la malattia si è diffusa a macchia d’olio fino a diventare la più frequente patologia trasmessa da vettori.

In Italia il primo caso clinico nell'uomo è stato segnalato nel 1983 e ad oggi sono stati diagnosticati più di 1500 casi.

La borreliosi è caratterizzata, nella fase acuta, da lesioni dermatologiche, dolori muscolari e zoppia, associati o preceduti da uno stato di malessere generale con febbre. Se l’infezione permane vengono poi intaccati altri organi come fegato e reni (con conseguente grave insufficienza epatica e/o renale), il sistema nervoso e cardiaco.

Poiché è molto difficile effettuare tempestivamente una diagnosi di borreliosi, in quanto i sintomi si manifestano poco alla volta e poco chiaramente, è particolarmente importante eseguire un test di controllo. 

 

La cartina indica in rosso le zone di diffusione:

ricordiamo che in Italia la Liguria ed il Trentino Alto Adige sono zone particolarmente a rischio; pertanto chi si reca in quelle zone in vacanza dovrà prestare un'attenzione maggiore alla salute del proprio cane.

 

 

 

 

 

 


 

 


 


 

CONTATTACI
Se volete avere maggiori informazioni sui nostri servizi contattateci:

Nome: Cognome: Email: Telefono: Messaggio: