La Filariosi Cardiopolmonare

 Si tratta di una malattia parassitaria causata da un verme tondo e bianco che può raggiungere, da adulto, i 30 cm di lunghezza chiamato Dirofilaria Immittis. La trasmissione  avviene  attraverso la puntura dalle zanzare (sia tigre che comune).

 

 

DIFFUSIONE

 

In Italia è presente praticamente ovunque.

 

 

CICLO

 

  • Le zanzare con un pasto di sangue su un soggetto malato, ingeriscono le microfilarie (vermetti piccolissimi e invisibili a occhio nudo che si trovano nel sangue periferico)
  • Nelle zanzare le larve maturano raggiungendo i successivi stadi larvali (L3)
  • A questo punto la zanzara  può  trasmettere il parassita ad un soggetto sano
  • Le larve, una volta all’interno dell’animale, maturano ancora raggiungendo la forma adulta (in circa 2-3 mesi) che si localizza nel cuore e nelle arterie polmonari
  • Queste forme adulte possono riprodursi rilasciando microfilarie nel circolo sanguigno che possono infestare le zanzare facendo ricominciare il ciclo. Nel gatto il numero di vermi adulti è meno e di solito non si trovano le microfilarie.

 

 

SINTOMI

 

 

DIAGNOSI

 

Viene effettuato inizialmente un test rapido (snap, immunocromatografico ...)

In caso di positività, l’animale viene sottoposto a ulteriori accertamenti diagnostici atti a valutare lo stadio della patologia ed iniziare una corretta terapia, come ecocardiografia, rx torace...

 

TERAPIA

La terapia può essere medica o chirurgica. 

Quella chirurgica ha lo scopo di asportare i parassiti adulti e viene effettuata in alcuni centro di referenza.

 

La terapia medica ha lo scopo di uccidere i parassiti adulti e si accompagna a farmaci per evitare la formazione di trombi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONTATTACI
Se volete avere maggiori informazioni sui nostri servizi contattateci:

Nome: Cognome: Email: Telefono: Messaggio: